Ciò che conta è che l’abbia vissuta!

Alcune persone entrano nella tua vita per una ragione, altre per una stagione, altre per sempre.
Quando scoprirai quale di questi tre motivi ha indotto quella precisa persona a far parte della tua esistenza, saprai anche cosa potrai fare per lei.
Quando qualcuno entra nella tua vita per una RAGIONE, di solito lo fa per venire incontro a un bisogno che tu hai espresso.
Arriva per assisterti nel superare una difficoltà , per portarti guida e sostegno, per aiutarti fisicamente, emotivamente o spiritualmente. Può sembrarti mandato da Dio e magari lo è. C’è per la semplice ragione che tu hai bisogno che ci sia!
Poi, senza che tu ti comporti male nei suoi confronti, oppure nel momento meno opportuno, questa persona dirà o farà qualcosa che porterà il vostro rapporto a una fine.
Può morire. Può andarsene. Può costringerti col suo comportamento a prenderti una pausa.
Quello che dobbiamo capire è che il nostro bisogno è stato soddisfatto, il nostro desiderio è stato realizzato, il suo lavoro è finito.
La preghiera che avevi rivolto è stata esaudita e ora è tempo di guardare avanti. Anche se guardando avanti, non potrai non sfiorare, per lo meno col ricordo, l’immenso aiuto che ti ha regalato.
Alcune persone entrano nella tua vita per una STAGIONE, perché è arrivato il tuo turno di condividere, crescere o imparare.
Ti fanno vivere un’esperienza di pace, oppure semplicemente ti fanno ridere. Possono insegnarti qualcosa che non hai mai fatto.
Di solito ti regalano un’incredibile gioia. Ma solo per una stagione! E questo è l’aspetto negativo perchè passerà poco e non sarà più al tuo fianco, ma dispersa chissà dove, per un motivo sconosciuto. O semplicemente perchè era una di quelle persone che entrano nella tua vita per una stagione. Tutto qui.
Chi entra nella tua vita PER SEMPRE lo fa per insegnarti cose che contribuiscono a darti una solida base emotiva. Il tuo lavoro è di accettare la lezione, amare questa persona e mettere ciò che hai imparato al servizio di tutte le altre relazioni e gli ambiti della tua vita.
E se c’è una cosa che non bisogna dimenticare, è ringraziare ognuna di queste per essere state parte della nostra vita, sia che lo siano state per una ragione, una stagione o per sempre!
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Ciò che conta è che l’abbia vissuta!

  1. maria costanza ha detto:

    ei jè…un intervento davvero carino…hai davvero ragione alcune persone fanno parte della nostra vita solo per stagioni, periodi….ma ricordati che le persone importanti restano per sempre…spero sia tanto il nostro caso!!!tvtttttttttttttttb

  2. tahira ha detto:

    Si dice, o almeno io penso, che tutto insegna nella vita.
     Ogni momento della nostra vita, quindi ogni persona che abbiamo incontrato e con la quale abbiamo condiviso qualcosa di noi e viceversa, fanno parte della notra storia terrena, ci insegnano qualcosa, sia essa positiva o negativa.
    Buona notte
    Tahira

  3. Tullio ha detto:

    Jessica cara,
    che pensieri i suoi. A mio parere la vita è come uno strano puzzle. Da una parte il tempo che ci regola costantemente l’incedere dei giorni alternati alle notti (badi ben che parlo proprio di notti nelle quali ogni essere trova il vero se stesso nell’oblio del sonno), dall’altra quel che succede. I tasselli sono quel disordinato numero di figure colorate che contengono l’insieme ma in un assoluto disordine. Ha mai notato come fa paura un puzzle da fare?
    Secondo me i bordi sono le uniche stabilità. Ciò che il destino ci offre di dritto non sono altro che quelle "sagome": esse restano per sempre, capisaldi della vita del puzzle (e della nostra). Poi il resto è solo da "cercare", mettere assieme, girare, spostare attendendo il momento buono. Aggiusti il puzzle e lasci sempre il buon spazio per i bordi.
    A ben vedere, mia giovane Jessica, sono tutti, drammaticamente indispensabili.
    Metaforando con simpatia,
    Tullio

  4. Andrea ha detto:

    A volte tutto questo,a mio avviso,non ha un perchè…capita di conoscere qualcuno o di perderlo senza una ragione precisa…ma in fondo cosa importa?Se per quel lasso di tempo è stato un dare e un ricevere quel rapporto,va bene così…
     
    Buona domenica.

  5. Carla ha detto:

    E’ bello pensare che c’è sempre unn motivo se incontriamo una persona o ci succede qualche fatto. Tutto ci aiuta a crescere, a capire noi stessi, a fare esperienze importanti. Se poi le persone che incontriamo rimangono al nostro fianco per molto tempo o per sempre, allora è accaduto qualcosa di meraviglioso.
    Un abbraccio, buona domenica

  6. Andrea ha detto:

    Non ti sei dilungata…bello quel che hai scritto…il tuo è il commento che mi è piaciuto di più…hai centrato in pieno l’idea che avevo io…complimenti.
    ma dell’altro racconto che ne pensi…sono curioso…voglio vedere se centri il mio pensiero anche lì.
    Buona serata.

  7. Marcello ha detto:

    l importante è che sei qui a raccontarlo,con il cuore in gola e con la consapevolezza che pur non tornando non lo dimenticherai mai.:-)

  8. Sara ha detto:

    Io essendo la cinica della situazione non posso fare altro che infrangere sogni.
    Non penso che tutte queste persone che tu classifichi, non entrino nella tua vita senza motivo. Altrimenti sarebbe stupido da parte loro.Forse è il caso o forse è solo una scoperta. Il fatto è che tutte le persone che entrano nella tua vita, mai ci saranno per sempre.
    Non credo alla parola SEMPRE, tutto ha un inizio, ma ha anche una fine.La consapevolezza di questo ti renderà più forte e ti godrai ogni momento della tua vita, bello o brutto che sia.
    Si parla anche di Puzzle…la vita come Puzzle…Io penso che nn sia proprio un Puzzle, poichè sarebbe già decisa da unessere superiore che ha costruito i tasselli e si sta divertendo a vedere se tu riesci ad unirli nel modo giusto…
    Considero la vita più una giungla, dove tu decidi di prendere una strada e la segui, la puoi cambiare, ti puoi fermare…ed in questa strada che tu percorrerai incontrerai persone che come te per un tratto hann preso la tua stessa strada…Tuttavia ognuno decide la strada migliore per se e quindi alla fine lui o lei andrà per la sua strada e tu Jessica potrai decidere di proseguire la tua o seguire la sua…Che sia tutto già scritto non ci credo!!!!
    Sei tu l’artefice della tua vita…e io l’unico consiglio che ti posso dare è: Segui la tua strada, non ti fare condizionare MAI e insegui i tuoi sogni fino allo stremo delle tue forze…Se io ci sarò o non ci sarò sappi che quando avrai ottenuto ciò che vuoi io sorriderò con te del tuo risultato:-D…

  9. Jessica ha detto:

    Beh, Sara, che abbiamo punti di vista differenti non mi pare sia una novità, ma è bello il confrontarsi in quanto induce, sempre e comunque, ad una crescita. Magari tutto ciò non cambiarà il nostro modo di pensare e di guardare alle cose. Semplicemente, però, aiuterà ad affrontare o magari solo a prendere in considerazione, i vari aspetti di quella che è la varietà della vita.
    Ti ringrazio per la vicinanza che, con le parole, diminuisce i chilometri…fa sentire la sua presenza.
    E grazie anche per le belle parole con cui riesci sempre a concludere i tuoi commenti! Baci…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...