Attimi

Attimi. Bastano attimi. Attimi indecifrabili in cui è facile perdersi senza poter più ritrovarsi. Attimi folgoranti e interminabili che lasciano cicatrici profonde sulla pelle e nel cuore. Bastano loro a stravolgere tutto ciò che è stato e che, per forza di cose, non potrà più essere. Bastano loro a mettere i bastoni tra le ruote a quella quiete che, per vendicarsi, pretenderà la tempesta. Pretenderà tuoni, lampi, urla…

Urla di disperazione. Di rabbia. Di delusione, mentre si guarderanno le proprie mani inermi, troppo piccole per poter cambiare questa realtà spesso cinica e crudele. È troppo fioca la luce della speranza quando accadono drammi come questo. È debole, non ha “perché” a cui affidarsi per restare viva. Quei perché utili a trovare la spiegazione che non c’è. E allora si abbandonano insieme a quei sette corpi sull’asfalto ricoperti da teli bianchi. I sette corpi della “tragedia di Lamezia Terme” che, in sella a una bici, cercavano un’emozione. E magari la più forte l’hanno sentita nel momento dell’impatto con quell’automobile che ha strappato loro di dosso la vita. Un’emozione diventata orrore, paura, terrore quando hanno realizzato che quello sarebbe stato il loro addio.

05 dicembre 2010. Un’altra data da non dimenticare. Un’altra data che dovrebbe far riflettere e aiutare a battersi perché non avvengano più sciagure simili. È proprio vero: attimi. Bastano attimi. Attimi indecifrabili in cui è facile perdersi senza poter più ritrovarsi. Attimi folgoranti e interminabili che lasciano cicatrici profonde sulla pelle e nel cuore. Bastano loro a stravolgere tutto ciò che è stato e che, per forza di cose, non potrà più essere.

http://www.lameziaclick.com/notizie/in-primo-piano/09119-strage-ciclisti-la-domenica-del-silenzio.html

Per non dimenticare!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in La scatola dei pensieri!. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Attimi

  1. kisskiss ha detto:

    ..che tristezza…

    Bacio tesoro

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...