Dicono di noi…

Jessica Mastroianni Marcello Affuso

Recensioni:

“Sembra una trama di un film hollywoodiano ma, invece, è una storia vera e sono italiani i due protagonisti. (…) Una storia sicuramente emblematica questa, un romanzo nel romanzo che rappresenta al meglio i nostri tempi difficili nei quali i giovani non sembrano saper far altro che chattare e taggarsi in foto strane. Non in questo caso, però, forse la speranza di un utilizzo intelligente e costruttivo di internet c’è ancora. (stuzzicalanotizia.blogspot.it)

“Due giovani scrittori, dunque, capaci di non farsi risucchiare dalla virtualità d’internet ma di piegarla a loro favore contribuendo alla realizzazione di un romanzo senza incontrarsi mai. Un nuovo modo di realizzare un progetto editoriale che continua a tenere impegnati i due giovani scrittori.” (lametino.it)

“Lodevole, insomma, il lavoro di questi due ragazzi, da cui tutti dovremmo prendere esempio, capaci di non farsi risucchiare dalla tecnologia, ma di sfruttarla a proprio favore, con giudizio e maturità. Hanno lottato per realizzare il loro sogno e, a quasi due anni dall’uscita del libro, continuano a far parlare di loro e a far apprezzare il loro talento.”           (lameziaclick.com)

“Ecco un esempio di uso intelligente della tecnologia informatica.” (dnapoli.it)

“Il libro, edito da Linee infinite edizioni, è stato scritto senza che i due autori si siano mai incontrati. Hanno usato il telefono, Facebook, la mail e nient’altro. Tre anni e 255 pagine dopo, i due co-autori hanno deciso di incontrarsi, in occasione della presentazione del romanzo a Napoli. Un esperimento andato a buon fine, un perfetto esempio di come la tecnologia non sempre uccide i rapporti umani, anzi in questo caso la tecnologia ha rappresentato l’unica possibilità per i due giovani di mettere a frutto la loro passione per la scrittura.” (curiosone.tv)

“…l’ho letteralmente divorato. Ho riso, mi sono commossa, ho vissuto insieme ai protagonisti sensazioni di paura, solitudine, sollievo. Questi due giovani autori hanno un futuro come scrittori davanti a loro.” (lerecensionidichiara.blogspot.com)

“Un libro sperimentale, anomalo, avvincente, scritto a quattro mani da Jessica Mastroianni e Marcello Affuso, due giovanissimi autori che, utilizzando i linguaggi tratti dalle nuove tecnologie e dai social network, costruiscono un romanzo sulla condizione esistenziale giovanile.” (ferrara24ore.it)

“Un romanzo nel romanzo! Lui e Lei si sono conosciuti su internet e dopo un certo periodo di comunicazione esclusivamente telematica, hanno deciso di scrivere un libro insieme, senza neanche prima conoscersi.”(Calabriaora)

“…un libro che sembra poesia per le parole ed espressioni che vengono utilizzate; gli autori hanno saputo rendere le emozioni e i pensieri dei protagonisti con una profondità e un’accuratezza più unica che rara…” (sognandoleggendo.net)

“A un passo da te. Sincronizza il battito! E’ il titolo del loro gioco diventato realtà. Scritto da due perfetti estranei, Marcello e Jessica hanno provato ad incontrarsi, ma per una serie di eventi contrari, sono riusciti a farlo soltanto dopo 3 anni, il giorno della prima presentazione del libro, a un passo da te può considerarsi un esperimento andato a buon fine. Due persone che non si conoscono e, che hanno in comune il solo amore per la scrittura, riescono a mettere su una storia profonda e ricca di fascino, e che da un certo punto di vista, almeno nell’alternanza delle due voci narranti, rispecchia la loro storia.”(Supernews)

“Un libro emozionante, ricco di colpi di scena e di sorprese, che pagina dopo pagina incatena il lettore ad ogni singola parola e impedisce di fermare la lettura. Un piccolo capolavoro, realizzato a quattro mani ma soprattutto con due cuori che mirabilmente sono riusciti a sincronizzarsi e a far sì che i battiti di chi legge riescano inconsciamente a suonare allo stesso ritmo la medesima melodia che gli autori hanno scritto. Una piccola magia, insomma, che conduce alla conoscenza di Cristian e Valentina ma soprattutto di noi stessi.”(volodeisensi.it)

“Una storia comune ma originale, due adolescenti, Cristian e Valentina, neodiplomati alla ricerca di certezze che permettano loro di costruire le fondamenta di quell’edificio che sarà poi il loro futuro. Una trama ricca di sorprese, difficile da sintetizzare senza svelare tutti i più inaspettati retroscena.” (controcampus.it)

“A un passo da te è il romanzo d’esordio di due giovani scrittori italiani che hanno tutte le carte in regola per poter sfondare; Marcello Affuso e Jessica Mastroianni sono riusciti a dare un’impronta unica e originale al loro libro, dando voce ai pensieri dei loro personaggi con naturalezza e semplicità.” (lameziaterme.net)

“…grande merito a questi due aspiranti scrittori che oggi sono l’esempio lampante che chiunque ha talento e voglia di riuscire può farcela e, perché no, trovare un amico complice a distanza.” (“Roma” 24 Marzo 2012)

“A una prima lettura si rimane entusiasmati dai colpi di scena che, all’improvviso, hanno la capacità di stravolgere l’andamento della prosa, lasciando senza fiato il lettore che si aspetta e trova sempre di più. Alla seconda, invece, tutto il mosaico costruito da questi due poco più che ragazzini, appare evidente, e non si può che rimane appassionati dagli intrecci e dalle situazioni che la loro fantasia ha saputo plasmare con semplicità e arguzia”                 (recensionilibri.info)

“Amicizia e amore, felicità e tristezza, coraggio e illusione si alternano nelle pagine scritte con sottile autoironia e la volontà di lasciare al lettore una libera interpretazione ai gesti e alle scelte dei protagonisti e dei loro amici che Mastroianni e Affuso presentano, sulla scena del teatrino del mondo, nudi.” (annessieconnessi.net)

“Il vero punto di forza, comunque, è proprio questo continuo alternarsi dei due punti di vista: entrambi i personaggi hanno una loro storia da raccontare, dei loro pensieri da condividere, delle emozioni da far emergere, e tutto questo li rende vividi, quasi reali. Le loro vicende si intrecciano fino a diventare una sola… finché il loro battito non riesce a sincronizzarsi, appunto.” (pensieridinchiostro.wordpress.com)

“Un’opera di esordio che merita di essere letta, uno stile vivo e fortemente adolescenziale (nel senso buono del termine) quanto a intensità e convinzione; il continuo avvicendarsi delle due voci (Cristian in tondo e Valentina in corsivo) è incredibilmente fluido, non ci sono lacune di senso o assurdità, che sono una trappola comune a questo genere di narrazione. Per cui, l’elogio è d’obbligo anche all’ottimo lavoro di editing che c’è dietro.”                            (diariodipensieripersi.com)

“I due autori hanno abilmente dato vita ad un intreccio influenzato dagli echii del passato e sentimenti repressi. Un intreccio che lascia presagire al lettore un qualcosa di romantico si rivela tutt’altro, scavando nell’inconscio di due giovani ragazzi freschi di diploma. ”                (Pitagorando)

Interviste:

“Mi ha colpito la loro gioia per avercela fatta a superare con la forza della comunicazione e la profondità dell’empatia l’ostacolo apparentemente insormontabile della distanza, riuscendo a completare la stesura del loro libro con impegno, volontà e determinazione.”     (e-citazioni.com)

“A un passo da te, i giovani tra reale e virtuale! (estense.com)

“A lettura conclusa non si può far a meno di convincersi che internet non è la comunicazione bensì un mezzo di comunicazione che non deve incollare l’utente alla scrivania ma aiutarlo a trovare l’altro, così come ha aiutato due giovani autori ad incontrarsi e a regalare a chiunque voglia leggerlo un piccolo capolavoro.” (reportweb.tv)

“Ci rispondono…Jessica Mastroianni & Marcello Affuso”                                                                 (massimojuniordauria.wordpress.com)

Video:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...